LA TERRA DI AYURVEDA: un nuovo spazio dedicato a questa antica disciplina indiana

Massaggi e Trattamenti Ayurvedici, Consulenza Alimentare, Natural Beauty, Floriterapia

Nella nostra beautyfarm nasce un nuovo spazio specializzato nelle tecniche originali dell’Ayurveda, la medicina tradizionale praticata in India da migliaia di anni.

L’Ayurveda è un sistema dì medicina naturale molto antico originario dell’ lndia. Questa disciplina mira al riequilibrio e al mantenimento dello stato di salute e del benEssere psicofisico.

L’Ayurveda aiuta l’individuo a conoscere meglio la propria vera natura, donando consigli per to stile di vita, l’alimentazione e il pensiero per poter essere cosi più in sintonia con Se stessi.

lnoltre, in base all’individuazione della propria costituzione (Prakriti) e quindi dei ‘dosha” dominanti (Vata- Pitta-Kapha), nonché il possibile squilibrio (Vikruti), l’Ayurveda proprone anche dei trattamenti personalizzati per aiutare il ripristino dell’equilìbrio perduto.

Massaggi e Trattamenti Ayurvedici

PRENOTA
il tuo trattamento

PER INFO E PRENOTAZIONI

Email: info@beautyoflake.ch
Phone: +41 (0) 91 9941 160

Su appuntamento
Giovedì: 12:30-21:00
Sabato: 10:00-18:00

Floriterapia
  • Massaggi BenEssere

  • BioBeauty

  • Consigli Alimentari

  • Floriterapia

INFORMAZIONI UTILI

Al primo incontro è prevista una breve anamnesi o una consulenza per individuare costituzione e problematica.

Come pausa relax può essere prenotato un massaggio Abyangham, Tandhabyangham, Mukhabyangham o Kaash Bowi, ma gli altri trattamenti sono consigliati in un secondo momento all’interno di un percorso personalizzato dal terapeuta.

Le disdette degli appuntamenti vanno comunicate 24 h in anticipo altrimenti verrà fatturato il 50% della seduta.

 

Corinne Santamaria

Corinne Santamaria

Terapista Complementare Operatrice
Ayurvedica RME-ASCA Floriterapeuta AFF

Specializzata in:

  • Abyangham: massaggio personalizzato secondo il tipo costituzionale VPK
  • Pindasweda: massaggio con tamponi erbari caldi
  • Udvartana: massaggio e impacco con le polveri erbali (detossinante)
  • Mukabyangham: trattamento viso ayurvedico
  • Consigli Alimentari, stile di vita
  • Consulenza Floriterapica

Trattamenti riconosciuti dalla Cassa Malati

Poiché ogni Cassa Malati Complementare riconosce determinati terapisti e determinate tipologie di trattamenti, prima di fare il trattamento vi invitiamo a chiamare la vostra Cassa Malati Complementare fornendo il nome del terapista, numero RCC e trattamento che intendete fare e verificare che siano riconosciuti. In questo modo avrete la certezza di ottenere il rimborso.

È altrettanto importante controllare le precise modalità di rimborso dei trattamenti in base al vostro contratto complementare (certificato medico, caso di malattia o solo prevenzione) e verificare che nel tempo non vi siano stati cambiamenti nei trattamenti riconosciuti dalla vostra Cassa Malati Complementare. Si declina, infatti, ogni responsabilità per eventuali modifiche nei rimborsi da parte della vostra Cassa Malati Complementare.

Per saperne di più sulla medicina ayurvedica

La medicina ayurvedica è un sistema che contempla tutti gli aspetti della salute. La persona viene considerata come la fusione in un’unica entità di corpo, spirito, comportamento e ambiente. L’Ayurveda si occupa principalmente del mantenimento e della cura della salute, senza però trascurare la guarigione delle malattie.

La dottrina ayurvedica si basa su cinque elementi: etere, aria, fuoco, acqua e terra, di cui si compongono tutte le manifestazioni dell’universo, tanto l’uomo quanto il suo ambiente. Le bioenergie dei cinque elementi vengono riassunte nei tre “dosha”, ciascuno dei quali è caratterizzato da due elementi: il Vata-Dosha è composto dagli elementi aria ed etere, il Pitta-Dosha da fuoco e acqua, il Kapha-Dosha da terra e acqua. Il principio del Vata simboleggia movimento e flusso ed è pertanto responsabile dell’andamento di tutti i movimenti all’interno del corpo. Il Pitta è responsabile del sistema digerente e del metabolismo, regolando inoltre il bilancio termico dell’organismo. Il Kapha controlla il bilancio dei fluidi e favorisce le difese naturali.

Secondo la dottrina ayurvedica, ogni organismo rappresenta una combinazione individuale dei tre dosha, che non sono tuttavia delle componenti fisse, ma variano costantemente, per esempio in base al momento della giornata, alla stagione dell’anno, all’alimentazione, all’età o alle emozioni. I dosha sono pertanto i fondamentali sistemi di controllo e di regolazione che definiscono le condizioni dell’essere umano e guidano tutti processi fisici e spirituali.

La salute coincide con l’equilibrio dei dosha e la malattia, al contrario, con lo sbilanciamento delle tre energie.

Non è importante che i tre dosha siano presenti in maniera proporzionata nell’organismo, al contrario, ogni persona possiede un tipo di costituzione individuale e pertanto anche una costellazione ideale di dosha (“prakriti”).

In base al dosha dominante, il medico ayurvedico definisce il proprio paziente come tipo vata, pitta o kapha, implicando l’esistenza di determinati punti di forza o debolezze, preferenze e avversioni, predisposizione alle malattie e possibilità di reazione del corpo.

I tipi vata, per esempio, sono predisposti alla costipazione e alla secchezza cutanea, sono molto entusiasti e hanno una struttura fisica leggera. I tipi pitta lavorano in maniera sistematica, hanno un’avversione per il caldo e sono facilmente irritabili.

I tipi kapha hanno un modesto appetito, non perdono facilmente la calma e hanno un sonno lungo e pesante.

Se lo stile di vita di un individuo non si adegua alle sue esigenze fisiche e spirituali, definite dai dosha, l’armonia e l’equilibrio del corpo con l’ambiente vengono distrutti (“vikriti”). Uno stato di squilibrio di questo tipo può essere nuovamente bilanciato ricorrendo a diversi metodi terapeutici.

Nella concezione ayurvedica l’alimentazione gioca un ruolo determinante, poiché la componente energetica dei cibi può esercitare un’azione equilibrante sui dosha. I consigli dietetici ayurvedici, con i loro suggerimenti individuali, hanno pertanto funzione sia preventiva che terapeutica.